The Winederlust

Intervista ad Amalia e Riccardo di The Winederlust, la guida enoturistica digitale per tutti gli amanti del vino e del viaggiare

Buongiorno Amalia, Buongiorno Riccardo, potreste raccontare in qualche parola come avete avuto l’idea di The Winederlust?

Ciao Chiara, innanzitutto è un vero piacere poter fare questa intervista. L’idea di The Winederlust nasce dal fatto che Riccardo è un appassionato di vino e sommelier AIS da dodici anni. Io amo viaggiare e come Digital Marketer avevo avuto una lunga esperienza lavorando nell’area di Content Marketing e SMM (Social Media Marketing), gestendo i canali social per diversi brand.

E’ così che abbiamo avuto l’idea: perché non creare il nostro “marchio personale”? Unendo le nostre grandi passioni, abbiamo iniziato a raccontare il nostro viaggio nel mondo del vino attraverso i social network.

Come funziona la vostra piattaforma?

Da un lato abbiamo il Blog diviso in tre temi principali: Wine & Food, Wine Travel e Wine Events. Qui gli articoli sono ordinati per tag, il che permette all’utente di individuare facilmente il contenuto che gli interessa leggere. 

È possibile trovare recensioni su vini, abbinamenti, viaggi in regioni vinicole, storie di cantine, informazioni utili su fiere del vino, eventi di settore a cui abbiamo partecipato, ecc. 

Dall’altro lato vi sono lo shop online ed il website, che serve da mezzo di contatto per consorzi e cantine, principalmente situate in Italia e Spagna, al fine di aiutarle con la loro strategia di Marketing, partecipare a Press Tour, Influencer Campaigns o organizzare eventi (degustazioni di vini, visite in cantine, viaggi, tra gli altri).

the_winederlust_cantine_vino_degustazioni
Qual è la mission di The Winederlust?

La nostra missione è raccontare, utilizzando lo “Storytelling”, la passione e il duro lavoro che si celano dietro un’etichetta di vino. Vogliamo creare contenuti di valore per la nostra Community e ispirare gli altri a scoprire il mondo del vino e desideriamo aiutare a costruire Brand nei quali le persone possano riconoscersi ed identificarsi.  

In che modo è possibile conoscere le destinazioni enoturistiche da voi proposte e trovare ispirazione?

Nel nostro Blog abbiamo una categoria Wine Travel (Enoturismo) con guide/tips di viaggi suggeriti, che mostrano regioni vinicole da visitare, cantine da non perdere, i nostri itinerari consigliati, liste di Wine Hotel e ristoranti, ecc. Ma è soprattutto su Instagram che pubblichiamo più frequentemente le nostre avventure e le nostre esperienze, per provare a trasportare i nostri followers in ogni destinazione.  
Finora abbiamo visitato più di 20 delle principali regioni vinicole in Italia, Francia, Spagna, Germania, Portogallo e Stati Uniti ed è bello che alcune persone, dopo aver visto le nostre foto, ci dicano che saranno i loro prossimi viaggi. 

the_winederlust_amalia_riccardo_vino_viticultura_cantina
Ho visto che avete anche creato uno shop, quali prodotti è possibile ritrovare?

Si tratta di una vetrina di prodotti presenti su Amazon dove wine lovers, buongustai e viaggiatori possono trovare un’ampia selezione di accessori come il Coravin, decanter, bicchieri, libri e giochi sul vino per imparare in modo più divertente, o ancora attrezzature utili per viaggiare e prodotti gourmet che raccomandiamo. 

Abbiamo scelto solo articoli e marchi che utilizziamo in prima persona, con il miglior rapporto qualità-prezzo, in molti casi con sconti, da venditori con i quali abbiamo avuto una buona esperienza. Inoltre, il fatto di vendere attraverso la piattaforma Amazon offre tutte le garanzie di acquisto e permette di trovare facilmente prodotti di nicchia senza perdersi nella ricerca tra miliardi di referenze.

Riguardo voi personalmente, quali sono le vostre passioni?

In realtà sono strettamente legate alle altre passioni di cui abbiamo già parlato. Riccardo è un appassionato di cucina e si impegna sempre a cercare il vino perfetto da abbinare ai suoi piatti. Gli piace anche collezionare grandi etichette e vini particolari nella cantina di casa. Io sono appassionata di fotografia, posso trascorrere ore a scattare foto o editarle. 

the_winederlust_degustazioni_vino_cantina
Infine, c’è un ultimo messaggio riguardo The Winederlust che vi piacerebbe lasciare? Avete qualche nuovo progetto in corso?

Crediamo che non si finisca mai di imparare nel mondo del vino, bisogna essere umili ed in questo settore l’esperienza è davvero fondamentale. La stessa cosa succede con il Marketing, i social network sono solo una delle tante aree del Digital Marketing che va studiato e bisogna essere sempre aggiornati con le nuove tecnologie. 

Un messaggio per le cantine che non si sono ancora aperte all’enoturismo o lanciate nel mondo digitale è quello di non aspettare più, perché c’è sempre più concorrenza ed è sempre più difficile emergere. Avere una presenza online, non c’è dubbio, aiuta a fare Branding, migliorare la Brand Image ed incrementare la “Brand Awareness” (riconoscimento del marchio), ma ad oggi il Social media marketing è anche essenziale per raggiungere nuovi consumatori e conseguire più vendite. 

I social network sono in grado  di stabilire un rapporto diretto con il cliente finale. Permettono di comunicare direttamente la propria filosofia, consentendo all’utilizzatore di identificarsi a pieno con i valori aziendali e alle aziende di avere un feedback immediato riguardo le sue esigenze e i gusti dei clienti. In questo modo, le imprese possono adattarsi ad un mercato in continua evoluzione. 

Il segreto è trasmettere emozioni, coinvolgere e mantenere alto l’interesse. É per questo che riteniamo che ogni strategia sui social debba essere focalizzata ad incrementare l’engagement per fidelizzare i propri clienti, piuttosto che concentrarsi sulle cosiddette “Vanity metrics” (metriche della vanità), come ad esempio il numero di followers. 

Per quanto riguarda i progetti, vogliamo concentrarci sul consolidamento di ciò che abbiamo costruito fin qui. Presto amplieremo la selezione di Amazon con i nostri prodotti e attiveremo anche la piattaforma di Instagram Shopping, una nuova esperienza di acquisto. Inoltre, ci piacerebbe offrire servizi di marketing online personalizzati (Digital Trafficker, Consulenze e Gestione de Campagne Pubblicitarie in Facebook Ads) per aiutare le compagnie e i progetti del settore del vino e dell’enoturismo (cantine, agriturismi, enoteche, ristoranti) duramente colpite dalla pandemia, nella ripartenza delle loro attività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *